EUROPEANA

Filtri

EUROPEANA

durational performance

Un essere umano legge per intero la storia europea del XX secolo per le civiltà future, postumane o extra-terrestri. Accompagnano la lettura 100 brani musicali random, uno per ogni anno del ‘900. Un software traduce in diretta il testo in codice binario, un linguaggio considerato potenzialmente universale. Audio e traduzione vengono registrati su un supporto che sarà conservato in una capsula del tempo nel luogo in cui accade la performance. Simultaneamente inviamo fotoni oltre la stratosfera con un puntatore laser che reagisce agli impulsi sonori della voce narrante e che ha lo scopo di segnalare la nostra posizione: senza impedimenti il segnale uscirà dalla stratosfera e proseguirà fino ai confini dello Spazio. Se mai qualcuno dovesse usarlo per localizzarci, Europeana. Breve storia del XX secolo è per noi il libro più adatto a raccontare il secolo in cui siamo nati e cresciuti.

Crediti

concept Sotterraneo
testo “Europeana. Breve storia del XX Secolo” Copyright © 2001 Patrik Ouředník
traduzione Andrea Libero Carbone / Ed. Quodlibet
in scena Fabio Mascagni
luci Marco Santambrogio
sound design Luca Scapellato / LSKA
grafica Brochendors Brothers
consulenza Lorenzo Busoni (ricercatore Osservatorio Astrofisico di Arcetri)
responsabile produzione Eleonora Cavallo

produzione Sotterraneo
sostegno Centrale Fies

***Sotterraneo fa parte del progetto Fies Factory, del network europeo Shift Key ed è residente presso l’Associazione Teatrale Pistoiese***

GALLERY

CIRCUITAZIONE

2020

Festival XL Centrale Fies art work space

Dro (TN)

Vuoi saperne di più su questo progetto?

CONTATTACI!